• Non ci sono risultati.

Via Ugo La Malfa, Palermo 091/ Fax: 091/

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "Via Ugo La Malfa, Palermo 091/ Fax: 091/"

Copied!
17
0
0

Testo completo

(1)

www.lnd.it

www.figclndsicilia.it/sicilia sicilia.calcio5@postalnd.it

Via Ugo La Malfa, 122 – 90147 Palermo 091/6808475-06

Fax: 091/6808495

S tagione S portiva 2011/2012

C omunicato U fficiale N° 127 del 26/10/2011 C alcio a C inque - C .U. 20

QUESTIONARIO JUNIORES

INVITIAMO LE SOCIETA’ A RISPONDERE (Fax: 091/6808495 o E mail:

sicilia.calcio5@postalnd.it) AL QUESTIONARIO CHE ABBIAMO INVIATO E CHE ATTIENE ALLA OBBLIGATORIETA’ NEI CAMPIONATI REGIONALI DELL’ATTIVITA’ JUNIORES.

(HANNO RISPOSTO, AD OGGI,

31

SU

72

tra C1 e C2

!!!!

)

1. C OMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.

2. C OMUNICAZIONI DELLA L.N.D. E D.N.C A 5 3. C OMUNICAZIONI DEL C OMITATO R EGIONALE 3.1. C ONSIGLIO D IRETTIVO

3.2. S EGRETERIA

3.2.1. COMUNICATO UFFICIALE

Si informa che i Comunicati Ufficiali sono consultabili via “internet” sul sito www.lnd.it seguendo le indicazioni Comitato Regionale Sicilia e cliccando su “Comunicazioni”.

Tuttavia, considerato che pervengono richieste da parte di alcune Società tendenti a ricevere, in cartaceo, i Comunicati Ufficiali, si comunica che a coloro che ne facessero esplicita richiesta sarà addebitata la somma di € 150,00 (centocinquanta/00) per spese di stampa e spedizione.

(2)

Si informa, altresì, che questo Comitato Regionale provvede alla emissione di Comunicati Ufficiali contenenti, tra l’altro, i provvedimenti assunti dal Giudice Sportivo, ogni qualvolta che si disputano turni infrasettimanali, recuperi, gare di Coppe, etc…

Ciò al fine di evitare il semplice automatismo delle squalifiche e garantire la massima regolarità dei Campionati.

Si ricorda, inoltre. che è attivo il sito www.figclndsicilia.it/sicilia nel quale è possibile visionare comunicati ufficiali, news, risultati e classifiche dei campionati.

* * * * * * *

Le decisioni del Comitato, del Giudice Sportivo e della Commissione Disciplinare hanno decorrenza e sono valide a tutti gli effetti dal giorno successivo alla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale indicata in calce allo stesso.

Si precisa che ha valore ufficiale, sia per il testo che per la decorrenza dei termini, unicamente la copia affissa all’albo della sede del Comitato competente.

3.2.2. MODIFICHE REGOLAMENTARI “CARTE FEDERALI”

Poiché sono intervenute numerose variazioni attinenti, soprattutto, le norme dello Statuto Federale, delle N.O.I.F., del Codice di Giustizia Sportiva, del Settore Tecnico, etc…le Società tutte sono invitate a prenderne atto e conoscenza consultando, oltre i Comunicati Ufficiali di questo C.R., le Carte Federali inserite nel sito della L.N.D., cliccando la voce

“Comunicazioni” e, successivamente “CARTE FEDERALI”.

3.2.3. RICHIESTE COMMISSARI DI CAMPO

Si informano le Società che le richieste di Commissari di Campo vanno inoltrate a questo Comitato entro il martedì antecedente la disputa della partita, con allegata la ricevuta del Bonifico di Euro 100,00 comprensivo di ogni diritto. Qualora la Società presenta un saldo a credito può chiedere che detta somma venga addebitata sul proprio conto.

3.2.4. SOCIETA’ INATTIVE

Il Comitato Regionale, considerato che le sottoelencate Società non hanno perfezionato l’iscrizone al Campionato di Calcio a Cinque Serie D per la stagione sportiva 2011/2012:

Matr. 82047 A.S.D. GREEN SPORT di Solarino

Matr. 920134 A.S.D. AMALIPE di Palermo

Matr. 933682 ASRC.D BOIKOS di Vicari Matr. 740233 A.S. MISTRAL MEETING CLUB di Carini

Matr. 921571 A.S.D. SPORTING TERMINI di Termini Imerese Matr. 932872 A.S.D. ACIREALE RIVIERA CALCIOA5 di Acireale Matr. 931669 A.S.D. AFORIS C5 di Tremestieri Etneo Matr. 931691 ASCR,D FUTSAL TRECASTAGNI di Trecastagni Matr. 920173 ASCR.D REAL TRECASTAGNI di Trecastagni Matr. 931008 A.S.D. VIRTUS PALAGONIA di Palagonia

visto l’art. 16 commi 1) e 2) le propone alla Presidenza Federale per la radiazione dai ruoli.

(3)

Ai sensi dell’art. 110 p.1) delle N.O.I.F. i calciatori tesserati per le suddette sono svincolate d’autorità dalla data del 7 Ottobre 2011.

I calciatori in pendenza di squalifica dovranno scomputarla con la prima squadra della Società cui andranno a tesserarsi.

3.2.5. RINUNCIA AL CAMPIONATO

Si informa che le sottoelencate Società hanno rinunciato a partecipare al Campionato di Calcio a Cinque Serie D , per la stagione sportiva 2011/2012:

Matr. 914940 A.S.D. ATLETICO FRANCOFONTE di Francofonte Matr. 921437 A.P.D. RINASCITANETINA 2008 di Noto

Matr. 918206 POL.D. CASTELBUONESE di Casstelbuono Le stesse rimangono affiliate per l’attività di Calcio 11 Maschile (2nda Categoria) 3.2.6. AUTORIZZAZIONI CALCIATORI QUINDICENNI – ART. 34 N.O.I.F.

Il Comitato, esaminata la richiesta della sotto elencata Società, avanzata con la documentazione prescritta, autorizza a partecipare a gare della stessa, il seguente calciatore:

A.S.C. NOTINESE di Noto

GOZZO FRANCESCO nato il 5.12.1995 Matricola 5784738

3.2.7. RISCOSSIONE COATTIVI

Si invitano le Società a trasmettere a questo Comitato Regionale la somma rimanente relativa alle tasse di partecipazione ai campionati.

Si ricorda che nulla ricevendo si provvederà, a partire dalla gara successiva al giorno 15 DICEMBRE 2011, alla riscossione coattiva del debito.

3.3. C OMMISSIONE D ISCIPLINARE

Si ricorda che le delibere emesse dalla Commissione Disciplinare sono rese note attraverso la pubblicazione di apposito comunicato ufficiale.

3.4. S ETTORE T ECNICO

Si ricorda che le comunicazioni del Settore Tecnico sono rese note attraverso la pubblicazione di apposito comunicato ufficiale.

4. C OMUNICAZIONI DELLA D.R. C ALCIO A C INQUE

4.1. S EGRETERIA

4.1.1. AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE ED

INTEGRAZIONI

UTILIZZO DEGLI IMPIANTI

Ai fini dell’utilizzo degli impianti calcistici, in relazione alle competenze della F.I.G.C.-L.N.D. finalizzate esclusivamente a garantire il normale svolgimento delle

(4)

attività sportive in osservanza delle “regole del giuoco calcio” ed in applicazione della regolamentazione dettata dalle Carte Federali, si precisa che sono da considerarsi idonee quelle strutture munite di regolare omologazione federale.

A ogni buon fine, si ricorda che la dotazione dei requisiti di sicurezza degli impianti (D.M. 18.03.96, D.L. 626/94 e 494/96, D.M. 06.06.2005) è di esclusiva competenza della proprietà dell’impianto (pubblica o privata) o del gestore.

Grava sempre sulla proprietà la gestione (assenso o divieto) alla pubblica fruizione dell’impianto, subordinatamente al possesso o meno dei visti e dei N.O. rilasciati dalle commissioni provinciali (C.P.V.L.P.S.) o comunali (C.C.V.L.P.S.) preposte alla vigilanza dei locali di pubblico spettacolo.

Pertanto, al fine di evitare giudizi di responsabilità civili e/o penali imputabili esclusivamente a carico delle Società a seguito del verificarsi di imponderabili incidenti, si ricorda alle stesse di consentire l’accesso al pubblico all’interno dell’impianto esclusivamente dietro esplicita autorizzazione da parte della proprietà.

PERSONE AMMESSE NEL RECINTO DI GIUOCO

Per le gare organizzate in ambito regionale e dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, sono ammessi nel recinto di gioco, per ciascuna delle squadre interessate, purché muniti di tessera valida per la stagione in corso:

a) un dirigente accompagnatore ufficiale;

b) un medico sociale;

c) un allenatore ovvero, in mancanza, esclusivamente per i campionati dell’attività giovanile e scolastica e per i campionati della L.N.D. di Terza Categoria, Juniores, regionali e provinciali di Calcio a Cinque e Calcio Femminile, un dirigente;

d) un operatore sanitario ausiliario designato dal medico sociale, ovvero, in mancanza, un dirigente;

e) i calciatori di riserva.

f) per la sola ospitante, anche il dirigente addetto all’arbitro (FACOLTATIVO).

Il dirigente indicato come accompagnatore ufficiale rappresenta, ad ogni effetto, la propria Società.

ACCOMPAGNATORI UFFICIALI E NORME PER L'INGRESSO SUI CAMPI DELLE PERSONE AUTORIZZATE

Tutte le Società hanno l'obbligo di munire gli accompagnatori delle squadre della particolare tessera rilasciata dai Comitati, accompagnata da un valido documento di riconoscimento.

Detta tessera è titolo valido per gli accompagnatori delle squadre per accedere all'interno dei terreni di gioco.

Le tessere per accompagnatori ufficiali sono impersonali ed abilitano a tale funzione unicamente una delle persone indicate sul retro della tessera stessa ed autorizzate con la convalida relativa del C.R.

A tal proposito si rammenta che possono essere autorizzate a funzionare da Accompagnatori Ufficiali solo persone che siano comprese nell'elenco dei Dirigenti che le Società hanno presentato al C.R. o alla Delegazione Provinciale all'atto delle iscrizioni ai Campionati.

(5)

Le nomine di collaboratori che vanno ad aggiungersi all’organigramma societario dovranno essere comunicate su carta intestata della Società e firmate dal Presidente, al Comitato Regionale e per conoscenza alla Delegazione Provinciale.

Le tessere per accompagnatori ufficiali si richiedono alla Delegazione Provinciale.

In aggiunta alle persone anzidette, è consentito l'ingresso al campo al medico sociale, purché munito di documento che attesti la sua identità personale e l'attività esercitata.

CAMBIO DELLE MAGLIE

Qualora i giocatori indossino maglie di colori confondibili, spetta alla squadra ospitante cambiare la propria maglia. La squadra ospitata conserva i propri colori sociali.

IDENTIFICAZIONE DEI CALCIATORI

L’identificazione dei calciatori può avvenire:

- mediante una tessera plastificata, munita di foto, rilasciata dalla Lega Nazionale Dilettanti per il tramite dei Comitati e delle Divisioni;

- attraverso la conoscenza personale da parte dell'arbitro;

- mediante un documento ufficiale di riconoscimento rilasciato dalle Autorità competenti;

- mediante una fotografia autenticata dal Comune di residenza o da altra Autorità all’uopo legittimata o da un Notaio.

DISPOSIZIONE ALLE SOCIETÀ E AGLI ARBITRI IN MERITO ALLA FORZA PUBBLICA, PER TUTTE LE GARE DI COMPETENZA

LE SOCIETA’ DEBBONO

• Avvisare l’Arbitro prima della gara che è presente la Forza Pubblica;

• nel caso di assenza, all’inizio della gara, comunicare all’Arbitro il nome di ALMENO un incaricato (facente parte dell’organico della società) con bracciale, che svolgerà le funzioni di Forza Pubblica sostitutiva che dovrà essere indicata in una distinta (vedi allegato) a parte e consegnata al Direttore di gara previa identificazione e verificandone la presenza;

• nel caso in cui, all’inizio della gara, non fosse presente la Forza Pubblica, ma sopraggiungesse nel corso del p.t. o nel s.t., avvisare l’Arbitro durante l’intervallo od a fine gara.

GLI ARBITRI DEBBONO

Prendere atto ed annotare quanto comunicato alle società in merito alla Forza Pubblica;

• In caso di assenza di Forza Pubblica non scrivere sul referto di gara “ NON ERA PRESENTE LA FORZA PUBBLICA”, ma riportare “NON HO NOTATO LA PRESENZA DI FORZA PUBBLICA – ERA PRESENTE UN INCARICATO CON BRACCIALE CON FUNZIONI SOSTITUTIVE”.

• Nel caso che la società non mettesse a disposizione nessun incaricato (perché si rifiuta o perché non c’è nessuno in grado di farlo) riportare: “ NON HO NOTATO LA PRESENZA DI FORZA PUBBLICA E LA SOCIETA’ NON HA PROVVEDUTO AL SERVIZIO SOSTITUTIVO CON PERSONA INCARICATA CON BRACCIALE”.

• Naturalmente nel caso più frequente, cioè con la presente della Forza Pubblica riportare “HO NOTATO LA PRESENZA” di due o più Carabinieri, oppure Vigili Urbani o Polizia.

(6)

• Indicare il numero di agenti con il Corpo di appartenenza delle Forze dell’Ordine.

• In caso di dubbi contattare il Comitato Regionale Arbitri.

N.B. : ALLE SOCIETA’

Si consiglia di affiggere copia della presente comunicazione nello spogliatoio del Direttore di Gara.

RICHIESTA SPOSTAMENTO CAMPI O VARIAZIONI AGLI ORARI UFFICIALI

Allo scopo di assicurare al Campionato le massime garanzie di regolarità, si ricorda alle Società affiliate l'opportunità di sottostare, nel comune interesse, ad alcune inderogabili disposizioni.

E' indispensabile ricordare che una qualsiasi richiesta di spostamento di campo o di orario di gara comporta una serie di operazioni in sede organizzativa, non ultima la necessità di verificare la disponibilità degli Arbitri designati dal Comitato Regionale Arbitri.

Si ribadisce pertanto che, per motivi di carattere organizzativo, a garanzia della regolarità dei Campionati e nell'opportunità di salvaguardare il rispetto di tutte le persone che operano nell'ambiente a titolo di puro volontariato, è indispensabile che tali richieste vengano assolutamente limitate.

Si comunica, pertanto, che non si concederanno variazioni di campo, o di data o di orario, se non per giustificati motivi documentati. Solo in casi eccezionali, ad insindacabile giudizio di questa Divisione, potranno essere concessi variazioni di gare, a condizione che le richieste vengano formulate a mezzo fax alla Segreteria della Divisione Regionale (091/6808495) con notevole anticipo rispetto alla data prevista in calendario.

Le eventuali variazioni, se indispensabili, devono pervenire, a seguito di istanza e/o di accordo con la Società consorella, via fax ed entro il lunedì precedente la gara.

Si avvisano le società che qualsiasi richiesta variazione gara in calendario non conforme alle predette direttive, o, comunque intempestiva, verrà respinta e nel caso in cui la partita non dovesse disputarsi alla società inadempiente verranno applicato gli art. 53 delle N.O.I.F e 12 del C.G.S..

TESSERE PLASTIFICATE CALCIATORI

Si informano le Società che qualora l’arbitro, in occasione delle partite, riscontrasse che una tessera plastificata di un giocatore fosse scaduta, è autorizzato al ritiro della stessa.

Si invitano le Società, in possesso di tessere plastificate scadute, di provvedere ad eseguire l’apposita procedura di rinnovo che riportiamo qui di seguito:

“Qualora un proprio giocatore dovesse trasferirsi ad altra consorella, a fornire a quest’ultima la tessera plastificata relativa al calciatore in questione, poiché da parte di questo Comitato non è possibile emettere nuova tessera se la precedente non è scaduta.

Se, invece, il calciatore in possesso di tessera fosse svincolato, si prega di consegnarla al medesimo; nel caso in cui la Società non abbia più contatti con il calciatore invitiamo a spedire la tessera a questo Comitato.

(7)

Le Società che sono in possesso di tessere plastificate scadute invieranno nuovamente un modulo per l’emissione delle stesse, corredato di foto e debitamente compilato, unitamente ad una fotocopia della tessera scaduta. Per accelerare le operazioni di smistamento e stampa si consiglia di evidenziare che si tratta di un rinnovo e non di una nuova emissione”.

CODICI FISCALI OBBLIGATORI PER I TESSERATI DILETTANTI

Si ricorda che dalla corrente Stagione Sportiva 2011/2012 e’ obbligatorio allegare copia del codice fiscale ai moduli di tesseramento e trasferimento.

In mancanza gli stessi verranno automaticamente sospesi.

AUTORIZZAZIONE CALCIATORI QUINDICENNI - ART. 34 PUNTO 3 - N.O.I.F.

Si riporta integralmente il punto 3) dell’Art. 34 delle N.O.I.F.

… omissis …

I calciatori “giovani” tesserati per le società associate nelle Leghe possono prendere parte soltanto a gare espressamente riservate a calciatori delle categorie giovanili. I calciatori

“giovani”, che abbiano compiuto anagraficamente il 15° anno di età, e i calciatori di sesso femminile, che abbiano compiuto il 14° anno di età, possono tuttavia partecipare anche ad attività agonistiche organizzate dalle Leghe, purché autorizzati dal Comitato Regionale L.N.D., territorialmente competente. Il rilascio dell’autorizzazione è subordinato alla presentazione, a cura e spese della società che fa richiesta, dei seguenti documenti:

a) certificato di idoneità specifica all’attività agonistica, rilasciato ai sensi del D.M.

15 febbraio 1982 del Ministero della Sanità;

b) relazione di un medico sociale, o, in mancanza, di altro sanitario, che attesti la raggiunta maturità psico-fisica del calciatore alla partecipazione a tale attività.

La partecipazione del calciatore ad attività agonistica, senza l’autorizzazione del Comitato Regionale, comporta l’applicazione della punizione sportiva prevista all’art. 17, comma 5, del C.G.S.

P.S. Le Società sono invitate a scrivere all’esterno della busta: AUTORIZZAZIONE QUINDICENNE.

DISTINTA CALCIATORI

Si ricorda alle Società di conservare nei propri archivi le distinte dei calciatori attestanti la loro effettiva partecipazione alle gare, così da poterle esibire, se richieste, agli Enti Locali in sede di liquidazione dei contributi, non potendo questo Comitato Regionale rilasciare copia dei referti arbitrali.

4.1.2. CONTRIBUTI REGIONALI – EX LEGGE 8/78

Il bando per accedere ai contributi regionali è pubblicato sul sito del C.O.N.I. Sicilia alla sezione AVVISI oppure è possibile scaricarlo accedendo al SITO REGIONALE

(8)

di questa Divisione www.figclndsicilia.it/sicilia alla voce Comunicati Ufficiali C.R. – CC.UU Calcio a Cinque : 363-procedure-8-del-2012.

4.1.3. RAPPRESENTATIVA REGIONALE FEMMINILE

Si comunica alle Società che è in allestimento la Rappresentativa Regionale di Calcio a Cinque Femminile.

Le calciatrici tesserate con le Società Regionali del girone

“A”

e Provinciali in età di rappresentativa (nate dall’ 1.1.1986) sono invitate a presentarsi, dietro autorizzazione della Società di appartenenza, MARTEDI’ 01 NOVEMBRE 2011 alle ore 16.00 presso la Palestra “PALADONBOSCO” – Via Domenico Savio – Palermo, muniti di certificato medico e di indumenti sportivi.

Le calciatrici tesserate con le Società Regionali del girone

“B”

e Provinciali in età di rappresentativa (nate dall’ 1.1.1986) sono invitate a presentarsi, dietro autorizzazione della Società di appartenenza, MARTEDI’ 01 NOVEMBRE 2011 alle ore 11.00 presso la Palestra “PALAMELILLI” – Via Gorizia – Melilli – SR, muniti di certificato medico e di indumenti sportivi.

La mancata presentazione, anche in copia, del certificato medico preclude la partecipazione all’allenamento.

Le Società segnaleranno a questa Divisione Regionale, a mezzo fax, i nominativi delle calciatrici prescelte ed il luogo di partecipazione alla selezione.

4.1.4. RAPPRESENTATIVA REGIONALE MASCHILE

Si comunica alle Società che è in allestimento la Rappresentativa Regionale di Calcio a Cinque Maschile.

I calciatori tesserati con le Società Regionali e Provinciali della Sicilia Occidentale (in età di rappresentativa (nati dall’ 1.1.1993) sono invitati a presentarsi, dietro autorizzazione della Società di appartenenza, MARTEDI’ 01 NOVEMBRE 2011 alle ore 14.30 presso la Palestra “PALADONBOSCO” – Via Domenico Savio – Palermo, muniti di certificato medico e di indumenti sportivi.

I calciatori tesserati con le Società Regionali e Provinciali della Sicilia Orientale in età di rappresentativa (nati dall’ 1.1.1993) sono invitati a presentarsi, dietro autorizzazione della Società di appartenenza, MARTEDI’ 01 NOVEMBRE 2011 alle ore 09.30 presso la Palestra “PALAMELILLI” – Via Gorizia – Melilli – SR, muniti di certificato medico e di indumenti sportivi.

La mancata presentazione, anche in copia, del certificato medico preclude la partecipazione all’allenamento.

Le Società segnaleranno a questa Divisione Regionale, a mezzo fax, i nominativi dei calciatori prescelti ed il luogo di partecipazione alla selezione.

4.2. C

AMPIONATO

R

EGIONALE

S

ERIE

C 1

4.2.1. MODIFICHE DATE, ORARI E CAMPI

ARCOBALENO ISPICA - REAL PARCO C5 del 29.10.11 Per indisponibilità dell’impianto sportivo ed accordo tra le parti, giocasi presso il campo “PALATRICOMI”- Contrada Masicugno – Rosolini, alle ore 16.00;

(9)

REAL PARCO C5 - MELILLI del 05.11.11 Per indisponibilità dell’impianto sportivo ed accordo tra le parti, giocasi alle ore 16.00 anziché alle ore 17.00, stesso campo (PALACANINO);

4.2.2. PROGRAMMA GIORNATA DI GARA E AGGIORNAMENTI

Si riporta di seguito il “programma giornata” della decima giornata di andata, elettronicamente elaborato. Lo stesso ha valore puramente indicativo e, pertanto, s’invitano le Società a prendere nota, di volta in volta, delle modifiche al calendario originario riportate nel comunicato ufficiale alla voce MODIFICHE.

Gare del 05 Novembre 2011

SERIE C1 - GIORNATA n. 10 - ANDATA

Ore 17.00 AZZURRI R.ITALIA - VIAGRANDE C/5 ARL Sabato a SETTEBELLO CLUB Ore 17.00 CITTA'DI SORTINO - M&M FUTSAL CLUB Sabato a COMUNALE LAGO Ore 17.00 FUTSAL BATTIATI - RAHL BUTAHI Sabato a PALABATTIATI Ore 16.00 REAL PARCO C5 - MELILLI Sabato a PALACANINO Ore 17.00 SAN CATALDO 5 - ARCOBALENO ISPICA Sabato a PALAMAIRA Ore 17.00 SANT'ISIDORO - REAL FLORIDIA C5 Sabato a P.DI RAMMACCA Ore 17.00 SICILY FUTSAL - JUVENTUS G.SCIREA Sabato a MARELUNA VILLAGE Ore 17.00 WISSER CLUB - PRO GELA Sabato a WISSER CLUB

4.3. C

AMPIONATO

R

EGIONALE

S

ERIE

C 2

4.3.1 MODIFICHE DATE, ORARI E CAMPI Girone “A”

SPORTING CLUB P5 - A.N.S.P.I. SELINUS del 29.10.11 Per accordo tra le parti, giocasi VENERDI’ 28 OTTOBRE 2011, alle ore 18.00, stesso campo (CLUB P5);

4.3.2. PROGRAMMA GIORNATA DI GARA E AGGIORNAMENTI

Si riporta di seguito il “programma giornata” della ottava giornata di andata, elettronicamente elaborato. Lo stesso ha valore puramente indicativo e, pertanto, si invitano le Società a prendere nota, di volta in volta, delle modifiche al calendario originario riportate nel comunicato ufficiale alla voce MODIFICHE.

Gare del 05 Novembre 2011

SERIE C2 - GIRONE A - GIORNATA n. 8 - ANDATA

Ore 17.00 A.N.S.P.I.SELINUS - RIVIERA MARMI C. Sabato a LA CAFENA Ore 18.00 ATL.SAN YOSEF - SPORTING CLUB P5 Sabato a MADONNA DEI RIMEDI Ore 15.00 BORGATA TERRENOVE - FICARAZZI C5 Sabato a CALCETTO SRL Ore 15.30 C.U.S.PALERMO - SPORT TRABIA Sabato a CUS PALERMO Ore 15.00 PALERMO FUTSAL E. - GAZZARA TERRASINI Sabato a TRINAKRIA Ore 16.00 SAN VITO LO CAPO - MABBONATH Sabato a I.C.ENRICO FERMI Ore 18.00 VIRTUS TERMINI - UNITED CAPACI Sabato a TORRACCHIO S.C.

SERIE C2 - GIRONE B - GIORNATA n. 8 - ANDATA

Ore 15.30 ARGYRIUM - CITTA'DI LEONFORTE Sabato a PAL.COMUNALE Ore 15.00 ATHENA - ATL.CAMPOBELLO C5 Sabato a CAMPUS Ore 16.00 ATL.CANICATTI' 5 - I CALATINI C/5 Sabato a MARIO MURA Ore 16.00 ENNESE - N.TRINACRIA GELA Sabato a PALASPORT

(10)

Ore 15.00 GEMINI SOCCER - ATENEA F.AGRIGENTO Sabato a POLIVALENTE Ore 18.30 SPORTING GELA - STUD.ARMERINA Sabato a NICOLO'FREDIANI Ore 17.00 VIRTUS GELA SOCCER - NISSA 5 S.LIBERO Sabato a PALACOSSIGA SERIE C2 - GIRONE C - GIORNATA n. 8 - ANDATA

Ore 15.30 CATANIA C5 - LA MADONNINA Sabato a POLIVALENTE Ore 16.00 EUROCLUB ITALIA - FUTSAL PUNTESE Sabato a EUROCLUB ITALIA Ore 15.30 LIB.ZACCAGNINI - PELORO ANNUNZIATA Sabato a S.ANNA Ore 15.00 NUOVA RINASCITA - NEBROSPORT Sabato a PALAZZETTO Ore 15.00 REAL GIARRE 2010 - ATL.VILLAFRANCA Sabato a PRINCE SRL Ore 19.00 S.LUCIA DEL MELA - OR.SA. P.G. Sabato a PALESTRA XXV APRILE Ore 15.00 SICANIA - TRINACRIA Sabato a PALAMILI SERIE C2 - GIRONE D - GIORNATA n. 8 - ANDATA

Ore 15.00 ATL.MASCALUCIA - IBLEA 99 Sabato a PALASPORT Ore 15.30 EXPERT ROSOLINI C5 - LA MERIDIANA Sabato a PALATRICOMI Ore 17.00 HARBUR SPORTING C. - N.B.I.MISTERBIANCO Sabato a PALAJONIO Ore 18.00 KAMARINA - IMBRO'MERACO Sabato a S.ROSALIA Ore 18.00 NOTINESE - GYMNICA SCORDIA Sabato a NINO'S CLUB Ore 16.00 POZZALLO C/5 - VIRTUS SCICLI Sabato a PALAZZETTO Ore 16.00 VILLASMUNDO - GREEN T.MASCALUCIA Sabato a PALAMELILLI

4.4. C

OPPA

I

TALIA

F

EMMINILE

4.5. C

AMPIONATO

R

EGIONALE

F

EMMINILE DI

S

ERIE

C

4.5.1. MODIFICHE DATE, ORARI E CAMPI Girone “A”

QUISQUINESE - FUTSAL P5 del 30.10.11

Per accordo tra le parti, giocasi alle ore 12.00 anziché alle ore 11.30, stesso campo (LA PIGNA D’ORO);

Girone “B”

POL. N. PRO NISSA - QUISQUINESE del 06.11.11 giocasi presso il campo “PALACARELLI” – Via Rochester –Caltanissetta, stessa ora (11.00).

La Società POL. NUOVA PRO NISSA disputerà le gare interne presso il campo

“PALACARELLI”, stessa ora (11.00).

4.5.2. PROGRAMMA GIORNATA DI GARA E AGGIORNAMENTI

Si riporta di seguito il “programma giornata” della quinta giornata di andata dei Gironi

“A” e “B”, elettronicamente elaborato. Lo stesso ha valore puramente indicativo e, pertanto, s’invitano le Società a prendere nota, di volta in volta, delle modifiche al calendario originario riportate nel comunicato ufficiale alla voce MODIFICHE.

Gare del 06 Novembre 2011

REGIONALE FEMMINILE SERIE C - GIRONE A - GIORNATA n. 5 - ANDATA Ore 11.00 CEFALU'CALCIO - NUOVA S.DEL GOLFO Domenica a CALANICA CLUB Ore 17.00 FUTSAL P5 - PRO ASSORO Domenica a GREEN PRATER Ore 11.00 NUOVA PRO NISSA - QUISQUINESE Domenica a PALACARELLI Ore 15.00 REAL MORELLO - VIGOR MONTELEPRE Domenica a F.CRUPI Riposa : PARTINICAUDACE

(11)

REGIONALE FEMMINILE SERIE C - GIRONE B - GIORNATA n. 5 - ANDATA Ore 17.00 N.B.I.MISTERBIANCO - LE FORMICHE Domenica a PALATENDA Ore 16.00 SPORTING BAGLIERI - MARIO RAPISARDI Domenica a NINO'S CLUB Ore 15.30 SPORTLAND 2000 - MANGESA SPORT Domenica a SPORTLAND 2000 Ore 17.00 VIRTUS SCICLI - VITTORIA CALCETTO Domenica a PALAPARISI Riposa : DIANA C.COMISO

4.6. C

OPPA

S

ICILIA

4.7. C

AMPIONATO

R

EGIONALE

J

UNIORES

Le notizie riguardanti il Campionato Regionale Juniores Maschile saranno pubblicate con apposito comunicato ufficiale.

4.8. C

OPPA

T

RINACRIA

4.9. S

UPER

C

OPPA

A

SSOLUTA

M

ASCHILE

4.10 C

OPPA

D

ELLE

C

OPPE

S

ICILIANA

M

ASCHILE

4.11 S

UPER

C

OPPA

S

ICILIANA

F

EMMINILE

5. R

ISULTATI

- G

IUSTIZIA

S

PORTIVA

R ISULTATI G ARE

REGIONALE CALCIO A CINQUE C1 GIRONE: A

22/10/11 8/A AZZURRI RADIO ITALIA PRO GELA 6 - 5 CITTA DI SORTINO JUVENTUS CLUB G.SCIREA 2 - 2 FUTSAL BATTIATI ARCOBALENO ISPICA 4 - 0 SICILY FUTSAL REAL FLORIDIA C5 3 - 4 RAHL BUTAHI MELILLI 1 - 1 REAL PARCO C5 M E M FUTSAL CLUB 6 - 4 SAN CATALDO 5 VIAGRANDE CALCIO A5 SRL 2 - 1

REGIONALE CALCIO A CINQUE C2 GIRONE: A

22/10/11 6/A ATLETICO SAN YOSEF A.N.S.P.I. SELINUS 5 - 8 BORGATA TERRENOVE GAZZARA CLUB TERRASINI 7 - 2 C.U.S. PALERMO RIVIERA MARMI CUSTONACI 1 - 5 MABBONATH UNITED CAPACI 5 - 4 PALERMO FUTSAL EIGHTYNIN. SPORTING CLUB P5 4 - 5 SAN VITO LO CAPO FICARAZZI C5 6 - 3 VIRTUS TERMINI SPORT TRABIA 4 - 3

REGIONALE CALCIO A CINQUE C2 GIRONE: B

22/10/11 6/A ARGYRIUM NUOVA TRINACRIA GELA 8 - 4 ATHENA NISSA 5 SPIRITO LIBERO 7 - 2 ATLETICO CANICATTI 5 GEMINI SOCCER 5 - 5 CITTA DI LEONFORTE ATLETICO CAMPOBELLO C5 4 - 2 ENNESE STUDENTESCA ARMERINA 6 - 1 SPORTING GELA I CALATINI CALCIO A 5 12 - 7 VIRTUS GELA SOCCER ATENEA FUTSAL AGRIGENTO 7 - 3

REGIONALE CALCIO A CINQUE C2 GIRONE: C

22/10/11 6/A CATANIA C5 ATLETICO VILLAFRANCA 4 - 1 EUROCLUB ITALIA TRINACRIA 6 - 2 LIBERTAS ZACCAGNINI LA MADONNINA 1 - 5 NEBROSPORT FUTSAL PUNTESE 4 - 6 NUOVA RINASCITA PELORO ANNUNZIATA 2 - 9 REAL GIARRE 2010 CALCIOA5 S.LUCIA DEL MELA 3 - 7 SICANIA OR.SA. P.G. 7 - 0

(12)

REGIONALE CALCIO A CINQUE C2 GIRONE: D

22/10/11 6/A ATLETICO MASCALUCIA KAMARINA 4 - 1 EXPERT ROSOLINI CALCIO A5 IMBRO MERACO 7 - 2 HARBUR SPORTING CLUB GYMNICA SCORDIA 7 - 5 N.B.I. MISTERBIANCO VIRTUS SCICLI 5 - 2 NOTINESE GREEN TEAM MASCALUCIA C5 1 - 4 POZZALLO CALCIO A CINQUE LA MERIDIANA 7 - 4 VILLASMUNDO IBLEA 99 4 - 6

REGIONALE CALCIO A 5 FEMMINILE GIRONE: A

23/10/11 3/A FUTSAL P5 NUOVA SPORTIVA DEL GOLFO 5 - 0 POL. NUOVA PRO NISSA PARTINICAUDACE 4 - 0 REAL MORELLO QUISQUINESE 3 - 8 VIGOR MONTELEPRE PRO ASSORO 6 - 4

REGIONALE CALCIO A 5 FEMMINILE GIRONE: B

23/10/11 3/A MANGESA SPORT VITTORIA CALCETTO 3 - 4 SPORTING BAGLIERI DIANA CALCIO COMISO 1 - 11 SPORTLAND 2000 M. RAPISARDI 2 - 3 VIRTUS SCICLI LE FORMICHE 2 - 1

RECUPERI, GARE NON DISPUTATE, NON TERMINATE NORMALMENTE E REFERTI NON PERVENUTI

REGIONALE CALCIO A CINQUE C1

GIRONE A 8/A 22-10-11 SANT ISIDORO WISSER CLUB I CODICE DESCRIZIONE I SOSPESA SECONDO TEMPO

G IUSTIZIA S PORTIVA

Decisioni del Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo, Ing. Pietro Accurso, nella seduta del 26/10/2011 ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Gare del campionato REGIONALE CALCIO A CINQUE C1

GARE DEL 22/10/2011

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

gara del 22/10/2011 SANT ISIDORO - WISSER CLUB Sospesa al 28' del 2° tempo;

Visto il referto di gara dal quale, tra l'altro, si evince che al 28' del 2° tempo l'arbitro ha sospeso la gara in epigrafe in quanto la squadra Wisser Club, a seguito di espulsioni e malesseri di propri calciatori, si è trovata sul campo con un numero inferiore al minimo prescritto;

Si delibera:

Di assegnare gara perduta per 0-6 alla Società Wisser Club.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 75,00 CITTA DI SORTINO

Per presenza di persone non autorizzate all'interno dello spiazzo antistante gli spogliatoi; nonchè per avere, proprio sostenitore,

(13)

assunto contegno offensivo nei confronti dell'arbitro a fine gara.

Euro 50,00 RAHL BUTAHI

Per reiterato contegno offensivo, da parte di propri sostenitori, nei confronti dell'arbitro.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 10/11/2011

RUSSO SALVATORE (VIAGRANDE CALCIO A5 SRL)

Per contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro, a fine gara.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 31/10/2011

MARLETTA ANTONIO (VIAGRANDE CALCIO A5 SRL)

Per proteste nei confronti dell'arbitro.

AMMONIZIONE

CAVARRA NELLO (CITTA DI SORTINO)

Per condotta scorretta.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE

VULTAGGIO UMBERTO (JUVENTUS CLUB G.SCIREA)

SQUALIFICA PER UNA GARA

PUCCIO DAVIDE (AZZURRI RADIO ITALIA)

RAGUSA GIUSEPPE (CITTA DI SORTINO) VIGLIANISI PIERPAOLO (M E M FUTSAL CLUB) BERTUCCIO TOMMASO (WISSER CLUB)

MOLINARO MARIO (WISSER CLUB)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr

RE EMANUELE (ARCOBALENO ISPICA)

MARLETTA ANTONIO (M E M FUTSAL CLUB)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr

STANCANELLI VITO (RAHL BUTAHI)

GALLO ANTONIO (REAL PARCO C5) CUSIMANO FRANCESCO (WISSER CLUB)

AMMONIZIONE II infr

LA ROSA MARCO (JUVENTUS CLUB G.SCIREA)

MARINO GIANLUCA (M E M FUTSAL CLUB) RAGUSA SALVATORE (M E M FUTSAL CLUB) VIGLIANISI GIANLUCA (M E M FUTSAL CLUB) STENCO MARCO (MELILLI)

IETTA ALESSANDRO (REAL FLORIDIA C5) INFANTINO PAOLO GIANLUCA (REAL FLORIDIA C5) LO MONACO ANGELO (REAL PARCO C5)

(14)

CATALANO GIACOMO (SAN CATALDO 5)

AMMONIZIONE I infr

GANCI VINCENZO (AZZURRI RADIO ITALIA)

RESTIVO RICCARDO (AZZURRI RADIO ITALIA) MINARDO IGNAZIO (JUVENTUS CLUB G.SCIREA) CARUSO ANTONIO (M E M FUTSAL CLUB) DI BARTOLO CROCIFISSO ALBE (PRO GELA)

COSTANZO ANTONINO (REAL PARCO C5) DETTORI LUIGI (SAN CATALDO 5) GRAEF CHARLES (SAN CATALDO 5) RAIMONDO ROSARIO (SICILY FUTSAL)

HURUCU MIREL GABRIEL (VIAGRANDE CALCIO A5 SRL)

Gare del campionato REGIONALE CALCIO A CINQUE C2

GARE DEL 22/10/2011

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate

le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 22/10/2017

TARALLO ROBERTO (UNITED CAPACI)

Tesserato, già squalificato fino al 31/12/2012, strattonava l'arbitro tirandolo per la maglia e assumeva contegno irriguardoso nei

confronti dello stesso; a fine gara, introdottosi sul terreno di giuoco, colpiva l'arbitro con un fortissimo calcio alla coscia sinistra facendolo cadere rovinosamente e reiterava contegno offensivo ed aggressivo.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 31/10/2011

AGUGLIA RICCARDO (STUDENTESCA ARMERINA)

Per grave condotta scorretta.

MASTROENI GIUSEPPE (TRINACRIA)

Per proteste nei confronti dell'arbitro.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE

D AGATI FABRIZIO (FICARAZZI C5)

Per avere tentato di colpire l'arbitro con una pallonata calciata con violenza.

SQUALIFICA PER DUE GARE

VACCARISI GIOVANNI (NOTINESE)

SQUALIFICA PER UNA GARA

PARADISO MAXIMILIANO (C.U.S. PALERMO)

PETRALIA FRANCESCO (ENNESE)

(15)

LETO FILIPPO (FICARAZZI C5) DI LISCIANDRO ANTONINO (MABBONATH) MANGANARO CARLO (NOTINESE)

FESTA RINALDO (REAL GIARRE 2010 CALCIOA5) AGUGLIA ALFONSO (STUDENTESCA ARMERINA)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr

CAMPANA ALESSIO (NUOVA RINASCITA)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr

SANFILIPPO VALERIO (ATLETICO MASCALUCIA)

PANZAVECCHIA LEANDRO (C.U.S. PALERMO) SUTERA GABRIELE (C.U.S. PALERMO)

RUVOLO ONORATO (GAZZARA CLUB TERRASINI) FRAZZETTO ANTONINO (GYMNICA SCORDIA)

TODARO VINCENZO (IBLEA 99)

CIANCIOLO ALESSIO (STUDENTESCA ARMERINA) PATERNO SALVATORE (VIRTUS GELA SOCCER) CASSIBBA GIANMARCO (VIRTUS SCICLI) VASILE GIANLUCA (VIRTUS SCICLI)

AMMONIZIONE II infr

RESTIVO CARMELO (ATLETICO CANICATTI 5)

SPADARO ANGELO (ATLETICO VILLAFRANCA) PARADISO MAXIMILIANO (C.U.S. PALERMO)

FRISELLA GIUSEPPE (GAZZARA CLUB TERRASINI) CAMPO FEDERICO (IBLEA 99)

BILARDO ANTONINO (LIBERTAS ZACCAGNINI) CIPOLLA CRISTIAN (MABBONATH)

FEDERICO DANIELE (MABBONATH)

SCICOLONE DANIELE (NUOVA TRINACRIA GELA) PRESTI NATALE (OR.SA. P.G.)

MANISCALCO GIANMARCO (SPORTING CLUB P5) IUCOLANO MARCO (TRINACRIA)

CORONA DARIO (VIRTUS GELA SOCCER)

AMMONIZIONE I infr

CONTI CORRADO (ARGYRIUM)

GRITTI NARDO (ARGYRIUM) POTENZA FABIO (ARGYRIUM)

PACI ANGELO (ATLETICO CAMPOBELLO C5) MONCADO MICHELE (ATLETICO CANICATTI 5) NAVARRA CARLO (ATLETICO SAN YOSEF) GNOFFO SALVATORE (ENNESE)

MACAUDA ALESSANDRO (EXPERT ROSOLINI CALCIO A5) MILAZZO PIETRO (FICARAZZI C5)

SARDINA ROBERTO (FICARAZZI C5)

MAUGERI EMANUELE (GREEN TEAM MASCALUCIA C5) TOMAGRA SEBASTIANO (GYMNICA SCORDIA)

DI STEFANO ALESSIO (HARBUR SPORTING CLUB) DI STEFANO EMILIANO (HARBUR SPORTING CLUB) VASTA DANILO (HARBUR SPORTING CLUB) SCADUTO IVAN (IBLEA 99)

DI SIMONE ROBERTO (MABBONATH) NASTROSINISCALCHI EUGENIO (MABBONATH)

(16)

SPOSITO LUIGI (MABBONATH) PINTAUDI CARMELO (NEBROSPORT)

GIORDANO ALBERTO (NISSA 5 SPIRITO LIBERO) SCAFFIDI MICHELE (NUOVA RINASCITA)

SPINELLA GIUSEPPE (OR.SA. P.G.)

PATANIA PASQUALE (PALERMO FUTSAL EIGHTYNIN.) BELLUARDO PIETRO (POZZALLO CALCIO A CINQUE) GRAZIANO ALESSANDRO (SAN VITO LO CAPO)

BUCCA VALERIO (SICANIA) MARTELLI CORRADO (SICANIA) SANTORO FILIPPO (SPORT TRABIA) SCARPA SALVATORE (VILLASMUNDO) BASCIETTO ORAZIO (VIRTUS SCICLI)

Gare del campionato REGIONALE CALCIO A 5 FEMMINILE

GARE DEL 23/10/2011

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate

le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 45,00 POL. NUOVA PRO NISSA

Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 20 minuti.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE

LOMBARDO DOMENICA (SPORTLAND 2000)

SQUALIFICA PER UNA GARA

BLANDINI TIZIANA (LE FORMICHE)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

AMMONIZIONE II infr

BLANDINI TIZIANA (LE FORMICHE)

AMORUSO ANNA (M. RAPISARDI) SICILIANO EDY ANGELA (M. RAPISARDI) TRIGILIO RITA (SPORTLAND 2000)

AMMONIZIONE I infr

RUSSO WENDY (DIANA CALCIO COMISO)

ORLANDO CINZIA (FUTSAL P5) PECORARO VALENTINA (PARTINICAUDACE) FRENI FEDERICA (PRO ASSORO) MAGGIO SIMONA (PRO ASSORO) MOCCIARO MARIA DOMENICA (PRO ASSORO) TRAINA DANIELA (QUISQUINESE)

(17)

CUCCHIARA MARIACRISTINA (VIGOR MONTELEPRE) MANNINO ROMINA (VIGOR MONTELEPRE) GHIRARDI VIVIAN (VITTORIA CALCETTO)

Il Segretario Paolo Mendola

Il Responsabile Regionale Silvio Bevilacqua

================================================================================

Pubblicato in Palermo ed affisso all’albo del C.R. Sicilia il 26/10/2011

Il Segretario del C.R. Il Presidente del C. R. Sicilia Maria Gatto Sandro Morgana

Riferimenti

Documenti correlati

Anno 2007 Nominato con Decreto del Direttore Generale dell’Agenzia Regionale per i rifiuti e le Acque in Sicilia Commissario ad Acta presso il comune di Baucina (PA)- Intervento

La nostra scuola fornirà tutte le informazioni che sono in “continuo aggiornamento” sulla base degli sviluppi dell’emergenza sanitaria e sulla base delle indicazioni

9) invito in videoconferenza Sig.Ass.re Dott. Sergio Marino con deleghe Ville Giardini, Verde, Rapporti funzionali con Reset e RAP.. 10) invito in videoconferenza Sig.Ass.re

Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. 4396 del 9 marzo 2018 per la realizzazione di

L’incarico dell’esperto definirà il numero di ore degli interventi in presenza, gli orari, le scadenze relative alla predisposizione dei materiali di supporto alla formazione e

Vincoli e rispetto dagli allevamenti di animali (interni) per circa 24414,52 mq; rispetto elettrodotti per circa 36,65 mq. Alla data del sopralluogo del Perito il terreno

Tanti, ancora una volta, sono stati i risultati raggiunti e tanto è stato l’impegno profuso dalla Lega Nazionale Dilettanti, dai Comitati Regionali e dalle

9) Invito in videoconferenza Ufficio tecnico Piani particolareggiati.. 10) Parere ai sensi dell’art.9 del vigente Regolamento per il Decentramento sulla proposta di