10.3) REGOLARITA' EDILIZIA

Nel documento RELAZIONE TECNICO ESTIMATIVA (Privacy) (pagine 72-76)

E’ piuttosto complesso valutare la regolarità edilizia di quanto insediato, stante la mole delle pratiche presenti. Lo stesso iter della pratica, fina dalla presentazione del PUA è stato caratterizzato da difficoltà ed è proprio in questa parte del procedimento amministrativo che si annidano le principali complicazioni: in particolare non si è addivenuti al completamento tecnico amministrativo dell’iter con la cessione al comune delle varie aree delle urbanizzazioni.

Conferendo con i tecnici presso gli uffici comunali è stato accertato, poi, che è attiva una vertenza giudiziale tra Comune di Savignano e la società esecutata relativamente a

specifiche problematiche di standard a parcheggio: di fatto, per quanto è stato possibile accertare, non fu possibile realizzare una quota di parcheggi pertinenziali privati prevista dal PUA per il parere contrario nel frattempo sopravvenuto al tombinamento di un tratto di scolo consorzioale (peraltro chiuso nel tratto successivo); a questo punto il comune accettò di locare, previo pattuito corrispettivo, una parte di parcheggio pubblico come quota di standard per i parcheggi privati pertinenziali delle unità commerciali insediate nel centro. Il canone contrattualizzato non sarebbe però mai versato al comune.

Per quanto riguarda invece la corrispondenza tra gli elaborati tecnici in atti e la effettiva conformazione delle singole unità di cui ai 16 lotti, non sono state segnalate dall’Ufficio Tecnico comunale criticità particolari ed è stata riscontrata una buona conformità con le rappresentazioni catastali e buona parte degli elaborati grafici acquisiti in comune.

Occorre rilevare che nel corso della vita del Centro Commerciale si sono verificati numerosi avvicendamenti con divisioni ed accorpamenti tra le unità originariamente progettate che hanno modificato la geometria degli spazi fino all’attuale configurazione, pertanto diverse delle pratiche presentate in alcuni casi rappresentano situazioni oggi superate.

11) SANABILITA’ DI EVENTUALI OPERE ABUSIVE – CONDONI

Per quanto è stato possibile accertare presso gli uffici del Settore Edilizia Privata del Comune di Savignano sul Rubicone, non sono presenti pratiche di sanatoria in corso relativamente alle unità edilizie insediate nel Centro Commerciale.

Come illustrato nei paragrafi precedenti, le principali difficoltà amministrative derivano dall’iter non completato del PUA e pertanto non si configurano come opere abusive e necessitanti di condoni.

12) PRESENZA DI CENSI O USI CIVICI GRAVANTI SUI BENI

Nulla

13) CERTIFICAZIONE ENERGETICA

L’unità di cui al Lotto 1), non risultava dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 20/7/2021 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 401,96 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 2), risulta dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica redatto

dall’Arch. Caputo Rocco Emanuele in data 7/1/2016 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 367,71 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 3), non risultava dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 12/7/2021 da cui si evince: classe energetica D con consumo annuo di 305,64 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 4), risulta dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica redatto dall’Arch. Caputo Rocco Emanuele in data 7/1/2016 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 410,62 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 5), non risultava dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 20/7/2021 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 382,77 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 6), risulta dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica redatto dall’Arch. Caputo Rocco Emanuele in data 20/11/2013 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 15,49 Kwh/m3

L’unità di cui al Lotto 7), non risultava dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 3/8/2021 da cui si evince: classe energetica C con consumo annuo di 527,19 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 8), non risultava dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 20/7/2021 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 387,55 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 9), parte sub 45, risulta dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica redatto dall’Arch. Caputo Rocco Emanuele in data 11/11/2015 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 59,34 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 10), non risultava dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 3/8/2021 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 397,85 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 11), non risultava dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 20/7/2021 da cui si evince: classe energetica C con consumo annuo di 778,73 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 12), non risultava dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 3/8/2021 da cui si evince: classe energetica

B con consumo annuo di 247,55 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 13), non risultava dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 20/7/2021 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 367,76 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 14), non risultava dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 20/7/2021 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 379,93 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 15), parte sub 49, risulta dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica redatto dal p.i. Pagliarani Emanuele in data 1/9/2014 da cui si evince: classe energetica C con consumo annuo di 16,33 Kwh/m3. La parte sub 61, non risultava invece dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica che è stato redatto dall’Arch Andrea Pistocchi in data 12/7/2021 da cui si evince: classe energetica B con consumo annuo di 320,21 Kwh/m2

L’unità di cui al Lotto 16), risulta dotata dell'Attestato di Prestazione Energetica redatto dall’Arch. Della Bartola Enrico in data 12/9/2019 da cui si evince: classe energetica C con consumo annuo di 130,63 Kwh/m2

14) NECESSITA’ DI AGGIORNAMENTI CATASTALI

Per quanto riguarda le unità site all’interno del Centro Commerciale e pertinenze, di cui ai definiti 16 lotti, si evidenzia che la rappresentazione attuale è sostanzialmente conforme, ed adeguata e non sono necessari aggiornamenti significativi. Le incongruenze rilevate sono, spesso, derivate dal fatto che nella rappresentazione catastale ci si era spinti ad un livello di dettaglio eccessivo, con rappresentazione di arredi ed elementi anche precari in cartongesso, poi modificati. Trattasi comunque di piccole non conformità, che non hanno alcun effetto su rendite e classamenti dell’immobile, e che eventualmente potrebbero essere aggiornate all’atto di successivi adempimenti catastali.

Si segnala la posizione dell’identificativo sub 46, accatastato come spazio comune agli adiacenti subalterni 44 e 45 (entrambi pignorati), probabilmente retaggio diuna precedente organizzazione degli spazi commerciali ed attualmente utilizzato dal solo negozio di cui al sub 45 come accesso. Non si ritiene comunque opportuno procedere a variazioni su questo spazio, in ragione proprio della volatilità degli assetti commerciali insediati, che potrebbero, successivamente, ricomporsi in modo da far risultare coerente tale presente assetto.

15) CAMBI D'USO

Per quanto riguarda le unità site all’interno del Centro Commerciale e pertinenze, di cui ai definiti 16 lotti, le destinazioni d’uso rilevate sono conformi per quanto riguarda gli immobili condotti mentre per le unità libere e sfitte è comunque coerente la destinazione commerciale naturalmente assegnata a tali spazi.

16) DETERMINAZIONE DEL VALORE COMMERCIALE

Nel documento RELAZIONE TECNICO ESTIMATIVA (Privacy) (pagine 72-76)