LA GRANDE MURAGLIA

Download (0)

Loading.... (view fulltext now)

Testo completo

(1)

Dopo l’unificazione della Cina, un grande imperatore appartenente alla dinastia Chin compì opere talmente meravigliose che ancora oggi si possono vedere, ammirare, e generano tantissimo stupore in tutti i turisti, perché testimoniano la grandezza della Cina nel passato.

LA GRANDE MURAGLIA

Chin collegò tra loro tutte le fortificazioni che i nobili cinesi avevano costruito per difendere i propri domini, ed ottenne un muro lunghissimo che divide la Cina dai paesi che la circondano. E’ una costruzione imponente e lunga 6400 chilometri, che per lungo tempo, grazie alle torrette di appostamento che ospitavano i soldati, e alla sua resistenza ha protetto la Cina daali attacchi dei nemici. Ti capiterà di sentir dire che è l’unica opera dell’uomo che si vede dalla Luna. In realtà non è vero, ma è sicuramente una delle più grandi costruzioni umane mai edificate.

L’ESERCITO DI TERRACOTTA

Nel 1974 fu ritrovata la tomba dell’imperatore Chin. Al suo interno gli archeologi hanno trovato un vero e proprio esercito formato da 7000 soldati di terracotta, a grandezza naturale, armati di tutto punto, con cavalli e carri da combattimento.

Si tratta di 7000 statue tutte diverse l’una dall’altra; ogni soldato ha i tratti del viso, l’acconciatura, l’espressione, differente, il che significa che sono stati fatti uno ad uno, e sono estremamente precisi nei dettagli.

Questa scoperta ha permesso di conoscere molte cose sull’esercito cinese e sulle caratteristiche fisiche dei cinesi del passato.

figura

Updating...

Riferimenti

Argomenti correlati :