• Non ci sono risultati.

Se i) g `e infinitesimo per x → x0 (cio`e lim x→x0 g(x

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "Se i) g `e infinitesimo per x → x0 (cio`e lim x→x0 g(x"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

CONFRONTO TRA INFINITI E INFINITESIMI e SIMBOLO o

Siano f, g : I → R con I ⊆ R intorno di x0 ∈ R.

1. Se

i) g `e infinitesimo per x → x0 (cio`e lim

x→x0 g(x) = 0) ii) f = o(g) per x → x0 (cio`e lim

x→x0

f (x)

g(x) = 0) allora lim

x→x0 f (x) = 0 e, quindi, f `e un infinitesimo di ordine superiore a g per x → x0.

2. Se f e g sono infiniti per x → x0 (cio`e

x→xlim0 f (x) = ±∞ e lim

x→x0 g(x) = ±∞), allora f = o(g) per x → x0 significa che f `e un infinito di ordine in- feriore a g per x → x0

3. Data una funzione g come sopra, il simbolo o(g) (con x → x0) si riferisce ad una qualsiasi funzione f trascurabile rispetto a g per x → x0, cio`e tale che

x→xlim0

f (x)

g(x) = 0 . 1

Riferimenti

Documenti correlati

Per semplicita’ di seguito ci limitiamo a considerare funzioni continue, anzi, affinche’ abbiano senso tutte le formule seguenti, ci limitiamo a considerare funzioni derivabili

Per l’enunciato e la dimostrazione si veda il libro di

[r]

La verifica delle relazioni di limite precedente si basa

[r]

Matematica

ESERCIZI sui LIMITI di FUNZIONI, parte 1 Provare di ciascuna delle seguenti a↵ermazioni se `e vera o

Provare di ciascuna delle seguenti a↵ermazioni se `e vera o