• Non ci sono risultati.

In fine, ringrazio tutti coloro (amici, colleghe, coinquiline) che mi hanno sopportato durante

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "In fine, ringrazio tutti coloro (amici, colleghe, coinquiline) che mi hanno sopportato durante "

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

Studio e sviluppo di un metodo per l'elaborazione di immagini NIRS ai fini della caratterizzazione di ulcere venose croniche

Pagina 104 di 104

Ringraziamenti

Ringrazio la Professoressa Valentina Hartwig, Relatore di questa tesi, per la gentilezza, la disponibilità, per tutto l’aiuto e la professionalità dimostratami nei mesi che ho passato a redigere la tesi.

Ringrazio il Professore Vincenzo Positano, Controrelatore di questa tesi, per il prezioso aiuto fornito durante la stesura.

Ringrazio tutti i membri della mia famiglia, Alessandro, mio cognato Ivan, per il costante sostegno che mi hanno assicurato in tutti questi anni universitari.

In fine, ringrazio tutti coloro (amici, colleghe, coinquiline) che mi hanno sopportato durante

l’intero “percorso” universitario.

Riferimenti

Documenti correlati

Nunzia Fusco dell’Automobili Lamborghini che, con la loro pazienza e disponibilità, mi hanno permesso realizzare questa indimenticabile esperienza in Lamborghini che si è

Sani e agli altri membri della commissione dell esame di ingresso per avermi permesso di accedere al Dottorato di orientalistica e di proseguire così i miei

In particolare, ringrazio la Prof.ssa Annalaura Carducci, relatrice e docente di numerosi corsi che ho seguito con passione, e la Dott.ssa Giuseppina Landucci,

Ringrazio inoltre tutta la mia famiglia, i nonni, gli zii, e i cugini e ringrazio sentitamente anche tutti gli amici, di Padova e di Pisa che mi hanno accompagnato

Ringrazio il TV (AN) Matteo Falzarano, Capo Reparto TLC di Mariteleradar, per la sua professionalità e per le spiegazioni sulle future applicazioni delle reti wireless a bordo

Ringrazio, inoltre, Marco Cococcioni del dipartimento di Ingegneria informatica per le informazioni datemi su dei

Ringrazio anche gli altri docenti che in questi anni mi hanno arricchita culturalmente e umanamente, contribuendo a farmi crescere e a farmi diventare la

Ringrazio i miei compagni di studio: ognuno a suo modo, ha allietato e animato questi anni di duro lavoro, prima fra tutti “la Naty” con cui ho condiviso anche l’ultima