• Non ci sono risultati.

param L {1..I2,1..P3}

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "param L {1..I2,1..P3}"

Copied!
2
0
0

Testo completo

(1)

# MODELLO A - ipotesi di due tipi di fango #

# Le spiegazioni sono le medisime del modello B, salvo quanto

# diversamente specificato

# Parametri #

param I1; # indici numerici degli ultimi impianti di depurazione

param I2; # di ognuno dei due insiemi rappresentati nel grafo bipartito param P1;

param P2=2*P1;

param P3=3*P1;

param D {1..I2};

param L {1..I2,1..P3};

param Q_T1_MAX;

param Q_T1_MIN;

param Q_T2_MAX;

param Q_T2_MIN;

param C_T1;

param C_T2;

param C_U_ES_T1;

param C_U_ES_T2;

param C_EDI {1..P3}; # costo dei lavori edili (comunque di avviamento, # salvo il costo di acquisto delle tecnologie) # per ogni piattaforma

param Q {1..I2};

param C_U_TR1;

param C_U_TR2;

# Variabili #

var S {1..I2,1..P3} >=0;

var Y {1..P3} binary;

var U1 {1..P3} >=0; # variabili del livello di attività delle # tecnologia 1 e 2 in ogni piattaforma var U2 {1..P3} >=0;

# Funzione obiettivo #

minimize OBIETTIVO: sum {i in 1..I2: i<=I1} sum {j in 1..P3: j<=P1 or j>P2}

(((S [i,j]*L [i,j])/Q[i])*(if Q[i]=1 then C_U_TR1 else C_U_TR2)) + sum {i in 1..I2:i>I1} sum {j in 1..P3: j>P1}

(((S [i,j]*L[i,j])/Q[i])*(if Q[i]=1 then C_U_TR1 else

C_U_TR2)) + sum {j in 1..P3}((C_EDI [j]+(if j<= P1 then C_T1 else if j>P2 then (C_T2 + C_T1) else C_T2)) * Y[j] + C_U_ES_T1*(if j<=P1 or j>P2 then U1 [j]

else 0) + C_U_ES_T2*(if j>P1 then U2[j] else 0));

# Vincoli #

s.t.vinc1a {j in 1..P3: j<=P1 or j>P2}: sum {i in 1..I1} S [i,j]=U1 [j];

s.t.vinc1b {j in 1..P3: j>P1}: sum {i in 1..I2: i>I1} S[i,j]=U2 [j];

s.t.vinc2a {i in 1..I1}: sum {j in 1..P3:j<=P1 or j>P2} S[i,j]=D[i];

s.t.vinc2b {i in 1..I2:i>I1}: sum {j in 1..P3: j>P1} S[i,j]=D[i];

s.t. vinc3a {j in 1..P3: j<=P1 or j>P2}: sum {i in 1..I1} S [i,j]

(2)

<= Q_T1_MAX*Y[j];

s.t. vinc3b {j in 1..P3: j<=P1 or j>P2}: sum {i in 1..I1} S [i,j]

>= Q_T1_MiN*Y[j];

s.t. vinc3c {j in 1..P3: j>P1}: sum {i in 1..I2: i>I1} S [i,j]

<= Q_T2_MAX*Y[j];

s.t. vinc3d {j in 1..P3: j>P1}: sum {i in 1..I2: i>I1} S [i,j]

>= Q_T2_MIN*Y[j];

s.t. vinc4 {k in 1..P1}: sum {j in k..P3 by P1} Y [j] <=1;

s.t. vinc5: Y[6]=0;

# per il vincolo di tipo 5 si sceglie a titolo di esempio di non

# attivare la piattaforma il cui indice numerico è 6

Riferimenti

Documenti correlati

[r]

[r]

SEGNARE nella tabella riportata in questa pagina, in modo incontrovertibile, la lettera corrispondente alla risposta scelta per ognuna delle domande riportate nel foglio allegato;

SEGNARE nella tabella riportata in questa pagina, in modo incontrovertibile, la lettera corrispondente alla risposta scelta per ognuna delle domande riportate nel foglio allegato;

[r]

[r]

Indeed, when M increases, the uniform and Lipschitz constants of V M 0 deteriorate and we had to assume a bounded Lipschitz continuous kernel in the Mean Field theory, with

(c) [3 punti] Perch´ e non si pu` o usare il procedimento duale sui fasci di rette per dividere un angolo in tre parti