CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 76

Testo completo

(1)

COPIA

CITTÀ DI CARMAGNOLA

PROVINCIA DI TORINO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 76

OGGETTO: Sviluppo di un progetto territoriale integrato produttivo - logistico - Presa d’atto.

L’anno duemilanove addì ventisette del mese di febbraio - ore 10:30, in CARMAGNOLA, nella solita sala comunale, si è riunita la Giunta Comunale nelle persone dei Signori:

N. Cognome e nome Presente Assente

1. SURRA Gian Luigi Sindaco X

2. SALAMONE Alessandro Vicesindaco X 3. CAVAGLIA’ Alessandro Assessore X

4. CHIALVA Delfo Assessore X

5. COLLO Bartolomeo Assessore X

6. GIRAUDO Felice Assessore X

7. OTTENGA Fabrizio Assessore X

8. QUATTROCOLO Franco Assessore X

Assiste alla seduta il Segretario MORRA Paolo

(2)

PR/gl/PR DELIB. G.C. N. 76 DEL 27/02/2009

OGGETTO: Sviluppo di un progetto territoriale integrato produttivo – logistico – Presa d’atto.

LA GIUNTA COMUNALE Premesso:

- che con delibera di Giunta Comunale n. 36 del 25/01/2008 si è preso atto dello studio predisposto dalla soc. Hestia srl facente parte del gruppo Mithos Arkè Spa con sede in Milano Torre Velasca – Piazza Velasca 5, trasmesso con nota prot. 49346 del 27/12/2007 denominato “Studio per l’identificazione delle linee guida per lo sviluppo del Comune di Carmagnola” in cui venivano analizzati i possibili scenari relativi al Prusst, commercio, sviluppo agricolo e per ultimo attività di logistica;

- che, sulla base dello studio proposto dalla Soc. Hestia, l’Amministrazione comunale ha intrapreso contatti con le ammistrazioni locali piemontesi, in particolare Cuneo – Fossano e liguri, con Savona e l’autorità portuale di Savona –Vado;

- che, a seguito degli incontri effettuati a fine estate 2008, il Comune di Carmagnola è stato invitato a partecipare al convegno svoltosi a Savona il 17/11/2008 in relazione ai progetti SISTeMa e PORTI & STAZIONI finanziati dal Ministero delle infrastrutture ai comuni di Savona e Cuneo;

- che, alla luce dei progetti finanziati dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e nell’ambito del convegno, i comuni di Savona – Cuneo – Mondovì – Ceva – Carmagnola e l’autorità portuale di Savona, alla presenza del sottosegretario Giachino in rappresentanza del Ministero, sono giunti nella determinazione di adottare un accordo di collaborazione per condividere e sviluppare: temi di sviluppo della logistica, dare nuove sviluppo alle attività presenti sui singoli territori, ridurre gli impatti ambientali con la valorizzazione delle aree industriali dimesse o in via di dismissione o trasformazione, realizzare una rete di siti per la logistica sinergici e complementari, svolgere un’azione comune in merito alle attività produttive private e in relazione alla necessità del completamento delle infrastrutture in un quadro sovraregionale attivando un tavolo tecnico presso il Ministero delle infrastrutture;

Vista la documentazione del convegno svoltosi il 17/11/2008 presso la fortezza Priamar a Savona;

Preso atto che il Responsabile del Servizio ed il Responsabile della Ragioneria hanno espresso ciascuno per quanto di sua competenza ex art. 49 comma 1 del Testo Unico delle Leggi sull’ordinamento degli Enti Locali (Decreto Legislativo 18.08.2000 n.

267), i pareri favorevoli riportati in calce;

Con voti unanimi espressi in forma palese

D E L I B E R A

1. Di prendere atto della documentazione del convegno svoltosi il 17/11/2008 presso la fortezza Priamar a Savona, allegato alla presente quale parte integrante;

(3)

2. Di incaricare il Sindaco a intraprendere tutte le iniziative che si renderanno necessarie al fine di giungere alla stipula di un accordo di collaborazione per condividere e sviluppare: temi di sviluppo della logistica, dare nuovo sviluppo per le attività presenti sui singoli territori, ridurre gli impatti ambientali con la valorizzazione delle aree industriali dimesse o in via di dismissione o trasformazione, realizzare una rete di siti per la logistica sinergici e complementari, svolgere una azione comune in merito alle attività produttive private e in relazione alla necessità del completamento delle infrastrutture in un quadro sovraregionale;

3. Di dichiarare in presente provvedimento immediatamente eseguibile con separata ed unanime votazione, ai sensi dell'art.134, comma 4, D.Lgs. n.267/2000.

COMUNE DI CARMAGNOLA

OGGETTO: Proposta di deliberazione

Sviluppo di un progetto territoriale integrato produttivo – logistico – Presa d’atto.

Pareri ex art. 49 comma 1 del Testo Unico

(4)

delle Leggi sull’ordinamento degli Enti Locali (Decreto Legislativo 18.8.2000 n. 267)

Parere sulla regolarità tecnica: FAVOREVOLE Carmagnola lì 26/2/2009 Il Responsabile del Servizio __________________________

Parere sulla regolarità contabile: FAVOREVOLE Carmagnola lì 26/2/2009 Il Responsabile della Ragioneria

_______________________________

(5)

Redatto e sottoscritto.

Il Sindaco Il Segretario Generale

F.to SURRA Gian Luigi F.to MORRA Paolo

______________________ ______________________

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE E COMUNICAZIONE

La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio del Comune per 15 giorni consecutivi con decorrenza dal 03 marzo 2009

Elenco n. ...

Ed è stata contestualmente comunicata ai Capigruppo consiliari (art 125 D. Lgs.

n.267/2000)

Il Segretario Generale _____________________

Copia conforme all’originale , per uso amministrativo.

Il 03 marzo 2009 Il Segretario Generale

___________________

Esecutiva il ...

dopo regolare pubblicazione e/o decorrenza di termini ai sensi di legge.

Dichiarata immediatamente eseguibile

Il Segretario Generale _____________________

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :