CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 276

Testo completo

(1)

COPIA

CITTÀ DI CARMAGNOLA

PROVINCIA DI TORINO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 276

OGGETTO: REALIZZAZIONE DI PENNONE PORTA BANDIERA DA POSIZIONARSI IN PIAZZA SANT’AGOSTINO ACCANTO AL MONUMENTO DEDICATO AI CADUTI DELLA GRANDE GUERRA - INDIRIZZI DELLA GIUNTA

L’anno duemilatredici addì ventiquattro del mese di ottobre - ore 15:30, in CARMAGNOLA, nella solita sala comunale, si è riunita la Giunta Comunale nelle persone dei Signori:

Presente Assente

1. TESTA Silvia Sindaco X

2. BERTERO Giuseppe Vicesindaco X 3. ALBINI Letizia Assessore X

4. CAON Pio Assessore X

5. CAVALLINI Gianni Assessore X 6. FERRETTO Graziana Assessore X

Assiste alla seduta il Segretario Generale CAPO Barbara

(2)

BS/cs/CM

Deliberazione G.C. n° 276 in data 24/10/2013

Oggetto:REALIZZAZIONE DI PENNONE PORTA BANDIERA DA POSIZIONARSI IN PIAZZA SANT’AGOSTINO ACCANTO AL MONUMENTO DEDICATO AI CADUTI DELLA GRANDE GUERRA – INDIRIZZI DELLA GIUNTA

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che:

- Piazza Sant’Agostino rappresenta “il salotto della città”, luogo di incontro tra i cittadini e di accoglienza dei visitatori, ed è uno spazio urbano insostituibile, che ospita periodicamente le principali manifestazioni cittadine di natura artistica e commerciale e si offre come palcoscenico per teatri e concerti;

- Nella parte centrale risalta il monumento, opera dello scultore Gaetano Cellini, a ricordo di tutti i caduti della guerra 1915-1918, riportante i nomi dei Caduti carmagnolesi nel conflitto, incisi nel bronzo che riveste il basamento semicircolare che circonda la fontana centrale, da anni non più funzionante;

- Nel corso delle cerimonie di celebrazione dei caduti della Grande Guerra che si sono succedute, non era mai stato possibile issare la bandiera italiana per cui recentemente, era stata posizionata una piccola asta, ancorata alla recinzione metallica laterale del monumento, che fungeva, provvisoriamente, da pennone nelle varie occasioni;

- Con nota prot. n° 26.609 del 20 settembre 2013, la Famiglia Busso ha proposto al Sindaco la realizzazione di un nuovo pennone porta bandiera, richiedendo per l’elaborazione del progetto la collaborazione dell’Ufficio Tecnico, da installare vicino al monumento ai caduti, a ricordo di Renato Busso, Carmagnolese, scomparso di recente, che credeva fortemente nei valori rappresentati dall’A.N.A. e nelle iniziative organizzate dall’Associa- zione stessa in ambito locale e nazionale;

- L’opera è finanziata totalmente dalla Famiglia, utilizzando la somma di denaro raccolta in occasione delle esequie del congiunto e devoluta all’Associazione Nazionale Alpini.

- Visti gli elaborati progettuali, di seguito elencati, predisposti dall’Ufficio OO.PP. Appalti e Contratti:

1. Relazione dell’UfficioTecnico

2. Tavola 1): Piante , Prospetti, Sezioni, Particolari 3. Tavola 2):Planimetrie, Fotoinserimenti

Ritenuto che nulla osti all’approvazione degli elaborati progettuali finalizzati alla realizzazione dell’opera in narrativa descritta;

- Visto il Decreto Legislativo 12 aprile 2006 n. 163 “Codice dei Contratti Pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE – 2004/18/CE”;

(3)

- Acquisiti i pareri resi ai sensi ex art.49 comma 1 del Testo Unico delle Leggi sull'ordinamento degli Enti Locali Decreto Legislativo 18/8/200:

n.267 e s.m.i., riportati in calce;

- Con voti favorevoli ed unanimi, espressi in forma palese

D E L I B E R A

1. Di prendere atto della nota prot. n° 26.609 del 20 settembre 2013, con cui la Famiglia Busso ha proposto al Sindaco la realizzazione di un nuovo pennone porta bandiera richiedendo per l’elaborazione del progetto la collaborazione dell’Ufficio Tecnico, da installare vicino al monumento ai caduti, a ricordo di Renato Busso, Carmagnolese, scomparso di recente, propugnatore dei valori rappresentati dall’A.N.A.

in ambito locale e nazionale;

2. Di approvare gli elaborati progettuali, predisposti dall’Ufficio OO.PP.

Appalti e Contratti, relativi alla realizzazione dell’opera di seguito elencati:

-

Relazione dell’UfficioTecnico

-

Tavola 1): Piante , Prospetti, Sezioni, Particolari

-

Tavola 2):Planimetrie, Fotoinserimenti

3.

Di dare atto che:

- La spesa per la realizzazione dell’opera è finanziata totalmente dalla Famiglia Busso, utilizzando la somma di denaro raccolta in occasione delle esequie del congiunto e devoluta all’Associazione Nazionale Alpini.

- Di autorizzare la Ripartizione OO.PP. Appalti e contratti, ad intraprendere i provvedimenti necessari finalizzati alla realizzazione degli interventi descritti in premessa.

- La pubblicazione degli allegati, causa la loro dimensione informatica, viene omessa, e la loro consultazione, ai sensi della vigente normativa , è possibile presso la Ripartizione OO.PP. Appalti e contratti secondo le modalità vigenti.

"Con votazione favorevole ed unanime, resa nei modi di legge, il presente provvedimento è dichiarato immediatamente eseguibile ex art.134, comma 4, del D.Lgs n.267/2000."

(4)

CITTA’ DI CARMAGNOLA

Pareri ex art. 49 comma 1 del Testo Unico delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali

(Decreto Legislativo 18/8/2000 n° 267)

integrato dal decreto legge n. 174 del 10 ottobre 2012

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE

OGGETTO: REALIZZAZIONE DI PENNONE PORTA BANDIERA DA

POSIZIONARSI IN PIAZZA SANT’AGOSTINO ACCANTO AL MONUMENTO DEDICATO AI CADUTI DELLA GRANDE GUERRA – INDIRIZZI DELLA GIUNTA -

SETTORE PROPONENTE: Ripartizione OO.PP. Appalti e contratti Sulla proposta di deliberazione in oggetto:

si esprime parere FAVOREVOLE, in ordine alla regolarità tecnica, ai sensi dell'art. 49 del D.

Lgs. n. 267 del 18.08.2000 Carmagnola, lì 22/10/2013

IL DIRETTORE DELLA RIPARTIZIONE OO.PP. APPALTI E CONTRATTI f.to GEOM. BOSIO SIMONE

SETTORE : Ripartizione Servizi Finanziari

Sulla proposta di deliberazione in oggetto:

si esprime parere FAVOREVOLE, in ordine alla regolarità contabile, ai sensi dell'art. 49 e art.

147 bis del D. Lgs. n. 267 del 18.08.2000 così come modificato dal DL n.174 del 10.10.2012.

parere non espresso in quanto il provvedimento non comporta riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell’ente Carmagnola, lì 22/10/2013

IL DIRETTORE DELLA RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI

f.to Dr. Silvia Putzu

(5)

Redatto e sottoscritto.

F.to Il Presidente F.to Il Segretario Generale

TESTA Silvia CAPO Barbara

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE E COMUNICAZIONE

La presente deliberazione viene pubblicata all’Albo Pretorio del Comune per 15 giorni consecutivi con decorrenza dal 30 ottobre 2013

Num. Pubbl. 1777.

Ed è contestualmente comunicata ai Capigruppo consiliari (art 125 D. Lgs.

n.267/2000)

F.to Il Segretario Generale

Copia conforme all’originale , per uso amministrativo.

Il 30 ottobre 2013 F.to Il Segretario Generale

[ ] Esecutiva il ...

dopo regolare pubblicazione e/o decorrenza di termini ai sensi di legge.

[X ] Dichiarata immediatamente eseguibile

Il Segretario Generale

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :