MARIA SS. MADRE DI DIO Preghiera della sera

Download (0)

Testo completo

(1)

1

MARIA SS. MADRE DI DIO Preghiera della sera

Lucernario

Si accende una candela.

Inno «Phòs Hilaròn» (Luce gioiosa) O luce gioiosa

della santa gloria del Padre immortale, celeste, santo, beato Gesù Cristo!

Giunti al tramonto del sole, guardando la luce della sera,

cantiamo il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo, Dio!

È giusto che ti lodiamo in ogni tempo con voci auguranti,

o Figlio di Dio, che doni la vita;

per questo tutto il mondo ti dà gloria. R. Amen P. Preghiamo.

Signore, creatore della luce,

il giorno è terminato, la notte si avvicina :

salga a te la nostra preghiera come l’incenso della sera e da te discenda su di noi la benedizione del tuo Spirito per illuminare il nostro cuore oppresso dalle tenebre.

Sii benedetto ora e sempre. R. Amen.

Inno

1. O Gesù salvatore, immagine del Padre, re immortale dei secoli, 2. luce d'eterna luce, speranza inestinguibile, ascolta la preghiera.

3. Tu che da Maria Vergine prendi forma mortale,

ricordati di noi!

5. Nel gaudio del Natale ti salutiamo, Cristo,

redentore del mondo.

5. La terra, il cielo, il mare acclamano il tuo avvento o Figlio dell'Altissimo.

6. Redenti dal tuo sangue adoriamo il tuo nome,

cantiamo un canto nuovo.

7. A te sia gloria, o Cristo, al Padre e al Santo Spirito nei secoli dei secoli. Amen.

(2)

2

Ant. Meraviglioso scambio!

Il Creatore ha preso un'anima e un corpo, è nato da una vergine;

fatto uomo senza opera d'uomo, ci dona la sua divinità.

CANTICO Ef 1,3-10 Benedetto Dio,

Padre del Signore nostro Gesù Cristo, * che ci ha benedetti

con ogni benedizione spirituale nei cieli in Cristo.

In lui ci ha scelti *

prima della creazione del mondo per essere santi e immacolati * di fronte a lui nella carità,

predestinandoci *

a essere per lui figli adottivi mediante Gesù Cristo, *

secondo il disegno d'amore della sua volontà, a lode dello splendore

della sua grazia, * di cui ci ha gratificati nel Figlio amato.

In lui, mediante il suo sangue, abbiamo la redenzione, † il perdono delle colpe, *

secondo la ricchezza della sua grazia.

Egli l'ha riversata in abbondanza su di noi * con ogni sapienza e intelligenza,

facendoci conoscere * il mistero della sua volontà,

secondo la benevolenza che in lui si era proposto * per il governo della pienezza dei tempi:

ricondurre al Cristo, unico capo, tutte le cose,*

quelle nei cieli e quelle sulla terra.

Tutti. Gloria al Padre e al Figlio * e allo Spirito Santo.

Come era nel principio e ora e sempre *

(3)

3

nei secoli dei secoli. Amen.

Ant. Meraviglioso scambio!

Il Creatore ha preso un'anima e un corpo, è nato da una vergine;

fatto uomo senza opera d'uomo, ci dona la sua divinità.

Lettura breve 1Gv 1,1-3

Vi annunzio ciò che era fin da principio, ciò che noi abbiamo udito, ciò che noi abbiamo veduto con i nostri occhi, ciò che noi abbiamo contemplato e ciò che le nostre mani hanno toccato, ossia il Verbo della vita. Poiché la vita si è fatta visibile, noi l'abbiamo veduta e di ciò rendiamo testimonianza e vi annunziamo la vita eterna, che era presso il Padre e si è resa visibile a noi. Quello che abbiamo veduto e udito, noi lo annunziamo anche a voi, perché anche voi siate in comunione con noi. La nostra comunione è col Padre e col Figlio suo Gesù Cristo.

Responsorio breve

R. Il Verbo di Dio si è fatto carne, * alleluia, alleluia.

Il Verbo di Dio si è fatto carne, alleluia, alleluia.

V. È venuto ad abitare in mezzo a noi.

Alleluia, alleluia.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.

Il Verbo di Dio si è fatto carne, alleluia, alleluia.

Seconda Lettura

Dai «Discorsi» di Sant’Agostino, vescovo Discorsi 72A,7-8

Maria, figlia di Sion

Ecco, fratelli miei, ponete ancor più grande attenzione, vi supplico, ponete ancor più grande attenzione a ciò che dice Cristo Signore stendendo la mano verso i suoi discepoli: «Questa è mia madre e questi i miei fratelli; e chi farà la volontà del Padre mio che mi ha inviato è per me fratello, sorella e madre» (Mt 12,49-50). Non fece forse la volontà del Padre la vergine Maria che per fede credette, per fede concepì, fu scelta perché da lei la salvezza nascesse per noi tra gli uomini e fu creata da Cristo prima che Cristo venisse creato in lei?

Santa Maria adempì la volontà del Padre, l'adempì interamente e perciò conta ancor più il suo esser stata discepola di Cristo che sua madre; conta di più, è condizione più felice il suo essere stata discepola di Cristo che sua madre. Per questo Maria era beata

(4)

4

perché, prima di partorire il maestro, lo portò in seno. Vedi se non è come dico. Mentre il Signore passava con le folle dietro a lui e operava segni divini, una donna disse: «Beato il ventre che ti ha portato!» (Lc 11,27). E il Signore, perché non si cercasse la beatitudine nella carne, che cosa rispose? «Beati piuttosto quelli che ascoltano la parola di Dio e la custodiscono» (Lc 11,28). Perciò anche Maria è beata, perché ascoltò la parola di Dio e la custodì. Custodì la verità nel cuore più che la carne nel ventre. La verità è Cristo, la carne è Cristo; Cristo-verità nel cuore di Maria, Cristo-carne nel ventre di Maria. Vale di più ciò che è nel cuore di ciò che viene portato nel ventre [...]. La vergine Maria ha preceduto la chiesa come sua figura.

In che modo, vi domando, Maria è Madre di Cristo se non perché ha partorito le membra di Cristo? Membra di Cristo siete voi, ai quali io parlo. Chi vi ha partoriti? Sento la voce del vostro cuore: la madre chiesa. Questa madre santa, degna di onore, simile a Maria, partorisce ed è vergine. Per mezzo vostro dimostro che partorisce, perché voi siete nati da lei; essa partorisce anche Cristo, poiché voi siete membra di Cristo.

Ant. al Magn.

Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha nutrito,

Cristo Salvatore del mondo, alleluia.

Cantico della Beata Vergine Lc 1, 46-55 Esultanza dell'anima nel Signore

L'anima mia magnifica il Signore *

e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore, perché ha guardato l'umiltà della sua serva. *

D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente * e Santo è il suo nome:

di generazione in generazione la sua misericordia * si stende su quelli che lo temono.

Ha spiegato la potenza del suo braccio, *

ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

ha rovesciato i potenti dai troni, * ha innalzato gli umili;

(5)

5

ha ricolmato di beni gli affamati, * ha rimandato i ricchi a mani vuote.

Ha soccorso Israele, suo servo, * ricordandosi della sua misericordia, come aveva promesso ai nostri padri, *

ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.

Tutti. Gloria al Padre e al Figlio * e allo Spirito Santo.

Come era nel principio e ora e sempre * nei secoli dei secoli. Amen.

Ant. al Magn.

Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha nutrito,

Cristo Salvatore del mondo, alleluia.

Intercessioni

P. Adoriamo Gesù Cristo, Dio con noi, nato dalla Vergine Maria e invochiamolo con fiducia:

R. Figlio di Maria Vergine, ascolta la nostra preghiera.

Tu, che hai dato a Maria la gioia ineffabile della maternità, concedi alla tua Chiesa di rallegrarsi sempre dei suoi figli. R.

Re della pace, che sei venuto a instaurare il tuo regno di giustizia e di amore, fa' che diventiamo operatori instancabili di fraternità e di pace. R.

Sei venuto a formare di tutti gli uomini il tuo popolo santo, fa' di tutte le nazioni una sola grande famiglia, concorde e operosa nella giustizia e nella pace. R.

Tu, che con la tua nascita hai benedetto e santificato la famiglia, fa' che ogni focolare domestico viva nell'unione e nella pace. R.

Tu, che sei voluto nascere nel tempo, concedi ai defunti di rinascere al giorno dell'eternità. R.

P. A conclusione della nostra preghiera della sera diciamo la preghiera, che riassume tutto il Vangelo di Cristo: Padre Nostro…

Orazione

P. O Dio, che nella verginità feconda di Maria hai donato agli uomini i beni della salvezza eterna, fa' che sperimentiamo la sua intercessione, poiché per mezzo di lei abbiamo ricevuto l'autore della

(6)

6

vita, Cristo tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. R. Amen.

P. Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. R. Amen.

figura

Updating...

Riferimenti

Argomenti correlati :