CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 38

Testo completo

(1)

CITTÀ DI CARMAGNOLA

(CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO)

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 38

OGGETTO: Ratifica variazione al Bilancio di Previsione 2020/2021/2022 adottata dalla Giunta Comunale n. 79 in data 2/4/2020 ai sensi dell’art. 42 e 175 comma 4 del D.LGS 267/2000 e s.m.i.

L’anno duemilaventi addì ventidue del mese di maggio, alle ore 20:30, in videoconferenza, con l’utilizzo della piattaforma GoToMeetin, in relazione all’emergenza relativa alla diffusione del virus Covid 19, convocato per determinazione del Presidente con avvisi scritti e recapitati a norma di legge, si è riunito, in sessione ordinaria ed in seduta pubblica di prima convocazione, il Consiglio Comunale, nelle persone dei Signori:

N. Cognome e nome Presente Assente

1. GAVEGLIO Ivana Sindaco X

2. ALBANI Alberto Consigliere X

3. ALBERTO Filiberto Luca Consigliere X

4. GAMNA Emilio Consigliere X

5. GERBINO Roberto Consigliere X

6. GROSSO Sergio Lorenzo Consigliere X

7. LA MURA Domenico Consigliere X

8. MASTROTOTARO Alberto Consigliere X

9. PIANA Lorenzo Consigliere X

10. QUARANTA Sabrina Vice Presidente X

11. QUATERNI Diego Consigliere X

12. QUATTROCCHIO Giuseppe Consigliere X

13. SIBONA Paolo Consigliere X

14. SICILIA Pasquale Consigliere X

15. SOBRERO Paolo Presidente del Consiglio X

16. TOSCO Federico Consigliere X

17. TUNINETTI Domenico Consigliere X

Assume la presidenza il Sig. SOBRERO Paolo

Assiste alla seduta il Segretario Generale ARMONE CARUSO Bruno

Assistono alla seduta gli assessori: CAMMARATA Alessandro, INGLESE Vincenzo, PAMPALONI Massimiliano, SAU Antonietta, SURRA Gian Luigi Il Presidente, riconosciuta legale l’adunanza, dichiara aperta la seduta.

(2)

VG/vg

Delib. C.C. N. 38 DEL 22/05/2020

Proposta all’esame del Consiglio Comunale

OGGETTO: Ratifica variazione al Bilancio di Previsione 2020/2021/2022 adottata dalla Giunta Comunale n. 79 in data 2/4/2020 ai sensi dell’art. 42 e 175 comma 4 del D.LGS 267/2000 e s.m.i.

PREMESSO CHE la Giunta Comunale, ai sensi dell'art. 42 e 175, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i, ha approvato in via d'urgenza la deliberazione n. 79 del 2/4/2020 avente ad oggetto: Variazione al bilancio di previsione 2020/2021/2022 ai sensi dell’art. 175, comma 4 del TUEL e s.m.i.

PRESO ATTO CHE

 il sopra citato art. 42 del D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i. dispone che le variazioni di bilancio di previsione adottate dalla Giunta Comunale in via d'urgenza devono essere sottoposte a ratifica da parte del Consiglio Comunale nei sessanta giorni successivi dalla loro approvazione;

 l'art. 175 del D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i., prevede che la ratifica, a pena di decadenza da parte dell'organo consiliare entro i sessanta giorni debba comunque avvenire entro il 31 dicembre dell'anno in corso se a tale data non sia scaduto il predetto termine;

RILEVATO CHE il D.L. 17 marzo 2020, n. 18, rubricato “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid- 19”, contenente le misure adottate al fine di stabilizzare l’economia a seguito dell’emergenza “Covid-19”, successivamente convertito nella Legge n.27/2020 ha modificato i termini sopra citati portandoli a 90 gg. ;

PRESO ATTO che la variazione in oggetto interviene sugli stanziamenti di competenza del bilancio di previsione 2020 e di cassa sul bilancio 2020 così come risulta dall’allegato A) della presente deliberazione facente parte integrante e sostanziale della medesima;

PRESO ATTO inoltre che a seguito della presente variazione di bilancio permangono gli equilibri generali di bilancio, risultano rispettati i saldi di finanza pubblica generale come evidenziano gli elaborati già allegati alla deliberazione della Giunta Comunale n. 79 in data 2/4/2020, ed attualmente riproposti sotto le lettere A) e B) come elemento integrante e sostanziale della presente deliberazione;

RICHIAMATE infine le seguenti deliberazioni:

(3)

 deliberazione del Consiglio Comunale n. 2 in data 30.01.2020 con la quale è stato approvato in via definitiva il Documento Unico di Programmazione – D.U.P. 2020/2021/2022 ;

 deliberazione del Consiglio Comunale n. 5 in data 30.01.2020 con la quale è stato approvato il Bilancio di Previsione 2020/2021/2022 ai sensi del D.Lgs 118/2011 e s.m.i.

 la deliberazione della Giunta Comunale n. 270 in data 05.11.2019 avente ad oggetto: “Variazione alle dotazioni finanziarie del PEG 2019- 2020 a seguito della variazione di bilancio approvata con deliberazione C.C. n. 80 del 30/10/2019 e riassegnazione delle attività, funzioni, risorse umane e finanziarie delle nuove Ripartizioni 2020–2021, come individuate a seguito modifica macrostruttura approvata con deliberazione G.C. n. 251/2019”.

VISTO il Decreto del Sindaco n. 12 in data 13.12.2019 che individua le figure professionali incaricate di P.O. (Direttori di Ripartizione) sino alla data del 31.12.2020 con modificate competenze rispetto all’esercizio precedente e pertanto con modificate dotazioni finanziarie;

DI DARE ATTO che il provvedimento di variazione al Bilancio di Previsione 2020/2021/2022 è così schematicamente riassumibile:

BILANCIO 2020 – ENTRATE- IMPORTI VARIAZIONE Maggiori entrate Tit 2 186.900,00

SALDO VARIAZIONE ENTRATE 186.900,00 BILANCIO 2020 – SPESE- IMPORTI VARIAZIONE Minori spese correnti - Tit. 1 - 20.700,00 Maggiori spese correnti – Tit. 1 207.600,00 SALDO VARIAZIONE SPESE 186.900,00

RILEVATE in considerazione dell'urgenza le motivazioni espresse nel provvedimento della Giunta Comunale sopra citato;

VISTI:

 il D.Lgs 23 giugno 2011 n. 118, recante disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42, così come corretto ed integrato dal D.Lgs. 10 agosto 2014 n.126;•il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 “Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali” e ss.mm.ii.;

 lo Statuto Comunale;

 il vigente Regolamento di Contabilità

(4)

VISTI gli allegati pareri espressi in formato digitale, in merito alla proposta di deliberazione in esame, ai sensi dell’art. 49 comma 1 del decreto legislativo 18/8/2000 n. 267 e s.m.i.;

RICHIAMATO il Verbale n.9/2020 rilasciato dall’ Organo di Revisione Economico – Finanziaria e depositato agli atti; già presentato in sede di delibera di Giunta;

Si propone di deliberare

1. Di ratificare ad ogni effetto di legge, la variazione al bilancio di previsione 2020/2021/2022 adottata in via d’urgenza di cui alla deliberazione di Giunta Comunale n. 79 del 2/4/2020 e relativi allegati A) – B) facenti parte integrante e sostanziale della presente deliberazione di apportare, ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i. e per le motivazioni esposte in premessa,

2. Di prendere atto che le variazioni alle dotazioni di competenza e di cassa del primo esercizio di riferimento del Bilancio di previsione finanziario per il periodo 2020/2021/2022 riportate nell’allegato A) alla presente deliberazione per fare parte integrante e sostanziale della medesima, così riassumibili;

BILANCIO 2020 – ENTRATE- IMPORTI VARIAZIONE

Maggiori entrate Tit 2 186.900,00

SALDO VARIAZIONE ENTRATE 186.900,00

BILANCIO 2020 – SPESE- IMPORTI VARIAZIONE Minori spese correnti - Tit. 1 - 20.700,00 Maggiori spese correnti – Tit. 1 207.600,00 SALDO VARIAZIONE SPESE 186.900,00

3. Di trasmettere al Tesoriere Comunale copia conforme del presente provvedimento per gli adempimenti di propria competenza.

IL CONSIGLIO COMUNALE

 Vista la proposta di deliberazione;

(5)

 Uditi gli interventi effettuati di cui all’allegato file, denominato “38 - Comune di Carmagnola - Consiglio Comunale del 22 Maggio 2020.mp3”, contenente la registrazione audio del presente punto all’ O.D.G.;

 Con voti favorevoli 16, contrari 0, astenuti 0 su 16 presenti e 16 votanti - con votazione resa per appello nominale effettuato dal Segretario Generale

D E L I B E R A

- Di approvare la proposta di deliberazione come sopra trascritta.

Successivamente, su proposta del Presidente

- Con voti favorevoli 16, contrari 0, astenuti 0 su 16 presenti e 16 votanti - con votazione resa per appello nominale effettuato dal Segretario Generale

D I C H I A R A

La presente deliberazione immediatamente eseguibile.

(6)

Redatto e sottoscritto.

Il Presidente

SOBRERO Paolo Il Segretario Generale

ARMONE CARUSO Bruno

Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :